Devitalizzazione

Che cos’è la devitalizzazione?

La devitalizzazione è necessaria quando il processo infiammatorio relativo alla parte più interna del dente diventa troppo profondo, coinvolge la polpa dentale e comincia a danneggiare la radice. Esso causa un dolore molto forte e richiede l’intervento di  un dentista esperto. Tale intervento è molto più complesso di un’otturazione o di un’estrazione.

Devitalizzazione - Cura Canalare

Il problema richiede almeno due o tre sedute. Nel corso della prima il dentista rimuove la polpa dentale infiammata e le carie presenti sulla superficie del dente. In pratica si pulisce il canale radicolare. Successivamente questo viene allargato e si effettua un’otturazione provvisoria a livello della radice con un materiale antibiotico. In tal modo si cura la carie interna e si blocca il processo infiammatorio. Questa è la prima fase del trattamento.

A questo punto occorre aspettare almeno una settimana per poter continuare la cura. La lunghezza del periodo di guarigione dipende dall’entità del processo infiammatorio, inoltre è necessario vedere come il paziente reagisce all’otturazione. Durante questo periodo si possono determinare un gonfiore nella zona del dente devitalizzato e casi di stupor. Tuttavia, con il tempo, il gonfiore e il dolore normalmente si attenuano. Se però col passare dei giorni ciò non avviene è opportuno rivolgersi al dentista perché evidentemente l’infiammazione non sta passando e di conseguenza l’otturazione antibiotica della radice va rifatta.     

Nel corso della seconda visita l’otturazione temporanea viene rimossa e il dentista controlla se l’infiammazione è passata, in caso affermativo viene effettuata un’otturazione definitiva e il problema è risolto. In teoria, dopo questa seduta, la fase dell’infiammazione e del gonfiore dovrebbe essere già superata e il paziente non avverte più né dolore né fastidio. A volte bisogna ricorrere a una corona perché magari la superficie del dente non è sufficiente a svolgere movimenti di base come quello della masticazione. In questo caso il dente deve essere coperto. Per avere maggiori informazioni sulle corone da noi proposte visitate la sezione “Corone”!

Quanto costa un trattamento di devitalizzazione?

Devitalizzazione - Cura Canalare

Il costo dipende dalla durata del trattamento considerato nel suo complesso, dal tempo necessario per risolvere il problema del paziente e dal numero delle radici. Qualche dente ha una sola radice e richiede un intervento più semplice e veloce. In questo caso il costo del trattamento parte da 287 sterline. Intervenire su un dente con tre radici costerà probabilmente 427 sterline, il caso riguarda di solito i trattamenti previsti per i molari o i premolari. L’intervento su un dente provvisto di quattro canali costerà invece 527 sterline, cifra che corrisponde, in pratica, al costo massimo previsto per una devitalizzazione da effettuarsi presso il nostro studio dentistico. Quest’ultimo caso è molto raro perché in generale sono poche le persone che hanno denti con quattro radici.

Quali altri trattamenti si eseguono nella nostra clinica italiana?

I nostri dentisti sono altamente qualificati e vantano un’ampia esperienza anche nel campo dell’endodonzia. Si tratta di una branca fondamentale dell’odontoiatria ricostruttiva e come tale è una pratica di routine. Il nostro studio italiano dispone di strumenti specifici di massima qualità per poter eseguire in modo preciso ed efficace  i trattamenti endodontici. Gli interessati non devono fare altro che chiamare il nostro servizio clienti e prenotare un appuntamento con uno dei nostri dentisti italiani per risolvere ogni problema legato a processi infiammatori e alla sensazione di dolore e fastidio da essi provocata.

Volete prevenire i problemi dentali e minimizzare i costi? Per la nostra Tessera dentale cliccate qui!

La foto: 1

Sconto: £491

Mascherine Invisalign con consulenza GRATUITA e contenzione Vivera IN OMAGGIO.

*Sconto totale dell`offerta: £491.

L'offerta è valida fino al 15 gennaio 2018.

Informazioni ulteriori

Prenota un appuntamento:

×