L’ortodonzia in età adulta

In passato era imbarazzante, ai giorni d’oggi è alla moda: l’apparecchio non è più vergognoso, ma al contrario è indice di esigenza di qualità. Molti pensano con dispiacere al fatto che ai loro tempi non c’erano  apparecchi del genere. Ma è veramente tardi per iniziare un trattamento ortodontico in età adulta?

L’ortodonzia in età adulta
Link

L’apparecchio ortodontico per adulti è possibile?

Al contrario dell’opinione generale non è mai troppo tardi per l’ortodonzia. Anche se non si è ricorsi a questo trattamento specifico durante l’adolescenza, per avere un bel sorriso non c’è un limite di età. L’aspetto è molto importante sia al lavoro che nella vita privata. Poche cose sono più attraenti di un bel sorriso, e se riusciamo a sorridere con sicurezza al mondo, anche il mondo ci sorriderà. Ma l’apparecchio ortodontico potrebbe essere utile anche per motivi diversi dai suoi vantaggi puramente estetici.


Ortodonzia estetica in età adulta

L'ortodonzia estetica per gli adulti è in aumento e non necessariamente per motivi di salute. Chiunque può decidere di avere un apparecchio ortodontico. Lo scopo principale in questi casi è di correggere i denti frontali. Secondo la posizione dei denti si può usare un apparecchio per l’intera arcata dentale oppure solo per una parte specifica.


Ortodonzia in età adulta per una dentatura  sana

L’ortodonzia non si fa soltanto per regalarci un bel sorriso. L’allineamento corretto dei nostri denti potrebbe proteggerci da numerosi problemi. La formazione della placca batterica o del tartaro potrebbe derivare dal disallineamento dell’arcata, ovvero una dentatura storta è più difficile da mantenere pulita. Con l’ortodonzia possiamo diminuire o addirittura prevenire lo sviluppo di problemi dentali.  In caso di difficoltà nel mangiare, dolore alla mascella e stridore dei denti chiediamo sempre l’opinione al nostro dentista! Con sintomi simili è meglio pensare ad una soluzione ortodontica. Questi problemi si presentano a causa del disallineamento della mascella e della dentatura e potrebbero danneggiare l’articolazione e provocare problemi nella digestione.

Perché è diversa l’ortodonzia in età adulta?

E’ vero che non è mai troppo tardi per cominciare l’uso dell’apparecchio ortodontico, ma in età adulta bisogna avere più pazienza. Al termine della crescita del nostro corpo oltre alle ossa e alle articolazioni anche i nostri denti diventano meno flessibili, elastici. Il trattamento di ortodonzia in età adulta richiede almeno uno o due anni. Ma non dobbiamo avere paura: gli apparecchi moderni non sono così scomodi. Inoltre non dobbiamo preoccuparci nemmeno per l’estetica poiché gli apparecchi costruiti in ceramica bianca sono quasi invisibili.
Dopo i 25 anni consigliamo l’utilizzo degli apparecchi self-ligating o autoleganti che applicano pressioni più leggere. Il nome di questo tipo di apparecchio deriva dall’arco con chiusura automatica che allinea i denti con molta prudenza. Questi apparecchi fissi correggono i nostri denti con delicatezza e agiscono in sinergia con le componenti muscolari, senza limiti di età. Un ulteriore vantaggio sarà un maggior lasso di tempo tra una visita e l’altra, cioè un minor numero di controlli.

Link

Viva l’ortodonzia!

Chiediamo al nostro dentista sempre il suo parere riguardo all’ortodonzia! Il trattamento ortodontico non è importante solo per avere un bel sorriso o maggior autostima, ma anche per la prevenzione di difetti dentali.
Compila il nostro questionario che ti aiuterà a decidere di che tipo di apparecchio ortodontico hai bisogno! 
Clicca qui per saperne di più sull’ortodonzia in età adulta!

 

Controllo dentale completo, igiene orale professionale e un controllo di emergenza gratuito! 

L'offerta è valida fino al 30 settembre 2018.

Ulteriori informazioni