L’effetto della sigaretta elettronica sui denti

E’ un dato di fatto che il fumo danneggia gravemente il nostro organismo. Potremo fare una lunga lista dei suoi effetti negativi sulla salute sia dei fumatori attivi che di quelli passivi. Con l’introduzione delle sigarette elettroniche sembra che abbiamo raggiunto una nuova era. Gli scienziati hanno dimostrato che le sigarette elettriche sono più salutari di quelle tradizionali. Ma, anche se causano meno malattie polmonari e respiratorie, sono comunque più favorevoli per i nostri denti?

sigaretta
I vantaggi della sigaretta elettronica

I vantaggi della sigaretta elettronica

La soluzione liquida della sigaretta elettronica contiene diversi aromi e nicotina. Produce un vapore che viene inalato allo stesso modo del fumo della sigaretta normale, perciò ribadiamo che queste sigarette non sono state progettate per smettere di fumare. Tuttavia il suo scopo è di diminuire i danni causati dal tabacco. Gli studi inoltre dimostrano che il rischio di malattie gravi e fatali sono minori tra i consumatori delle sigarette elettriche. In più gli ingredienti della soluzione liquida provocano meno l’alitosi e denti macchiati.

Le malattie orali causate dalla sigaretta elettronica

La maggior parte delle malattie orali e gengivali vengono provocati dalla scarsa igiene orale e dall’accumulo dei batteri nella bocca. Tuttavia le sigarette elettroniche possono facilmente contribuire ai seguenti problemi: 

Sanguinamento gengivale

Il sanguinamento gengivale potrebbe essere il primo segno della gengivite, ma non spaventarti subito, il sanguinamento potrebbe presentarsi anche per altri motivi. Come ad esempio per un’allergia: la soluzione liquida usata per le sigarette elettriche contiene glicole propilenico. Questa sostanza provoca per molte persone reazione allergiche come il sanguinamento gengivale. In questo caso si raccomanda di smettere di fumare. Tuttavia se non riusciamo ad abbandonare questo vizio cerchiamo di acquistare soluzioni liquidi che contengono meno glicole propilenico.

sigaretta

Infiammazione gengivale e gengivite

Un effetto collaterale sgradevole della nicotina è che riduce la produzione della saliva nella bocca. La saliva svolge un ruolo importante nella pulizia dei denti e della gengive. Quindi se viene prodotta meno saliva, resteranno più batteri sulle superfici dentali e nella bocca. Tutto ciò provoca l’accumulo della placca che favorisce la formazione delle carie. Le carie potrebbero causare un’infiammazione gengivale che è un passo dalla gengivite che si nasce generalmente da una lunga, non curata infiammazione.

Bocca secca

La sigaretta elettronica provoca una bocca secca per due motivi: nella soluzione liquida si trovano sostanze di glicerina e nicotina. L’effetto della glicerina potrebbe essere anche ridotta nel caso in cui non abbiamo allergia al glicole propilenico che è una sostanza umettante. E’ possibile acquistare soluzioni liquidi di maggior contenuto di glicole propilenico che aiutano a prevenire la bocca asciutta. Tuttavia il problema maggiore è la nicotina, che riduce la salivazione nella bocca. Questa sostanza è difficilmente sostituibile per una persona dipendente.

 

Inizia il trattamente il prima possibile! Se prenoti un appuntamento durante i giorni feriali e prima delle ore 18, potrai ottenere una consultazione dentistica gratis!

L'offerta è valida fino al 30 novembre 2018.

Ulteriori informazioni