Parodontologia

Il fumo, lo stress, le patologie sistemiche come il diabete, fattori genetici e malattie che indeboliscono il sistema immunitario possono causare problemi parodontali. Questi ultimi interessano le strutture di sostegno dei denti e vengono distinti in gengiviti e parodontiti.                           

In generale quasi il 60% delle persone è affetto da disturbi parodontali, una su dieci soffre di parodontite grave che se non viene curata e trattata adeguatamente può causare la perdita del dente. 

Parodontologia

Motivi di periodontite

I sintomi più diffusi della gengivite sono l’arrossamento, talvolta il sanguinamento, e l’aumento del volume della gengiva. Gli effetti della gengivite sono reversibili, ma se questa patologia viene trascurata o non curata in tempo può degenerare in una malattia più grave che è costituita dalla parodontite. La terapia non è particolarmente complessa e consiste in alcune sedute volte a ripristinare l’igiene dentale (ablazione del tartaro eseguita dal dentista o dall’igienista dentale). In seguito è compito del paziente curare regolarmente l’igiene del cavo orale con un corretto uso dello spazzolino da denti e, in diversi casi, del filo interdentale.

La parodontite rappresenta quindi una fase di aggravamento della gengivite che comporta  l’estensione del processo infettivo-infiammatorio ai tessuti parodontali profondi e determina la progressiva distruzione della struttura di sostegno dei denti.

In pratica essa presenta gli stessi sintomi della gengivite ma in una forma più grave che può causare il distacco della gengiva dal dente.

Per prevenire questi problemi periodontite

Per prevenire questi problemi è molto importante seguire attentamente a casa le regole per una corretta e sistematica igiene orale. Essa consiste nel pulire i denti regolarmente e conoscere l’uso corretto dello spazzolino e del filo interdentale. È inoltre molto importante andare dal dentista ogni sei mesi per una pulizia più approfondita del cavo orale che si ottiene con la rimozione del tartaro. Il tartaro è il peggior nemico della salute orale; la cosa è nota da secoli.

Le zone della bocca in cui è più facile constatare la presenza di tartaro sono quelle della superficie linguale degli incisivi inferiori e della superficie vestibolare dei molari superiori. Per eliminare il tartaro occorre un trattamento professionale di ablazione che solo gli odontoiatri e gli igienisti dentali diplomati sono autorizzati a effettuare.

Volete prevenire i problemi dentali e minimizzare i costi? Per la nostra Tessera dentale cliccate qui!

La foto: 1 

Prezzo scontato: £60

Consulenza per sostituzione dei denti a sole £60!

L'offerta é ancora valida.

 

 
Informazioni ulteriori

Prenota un appuntamento!





Prenota un appuntamento:

×