CULTURA: Leopardi e il suono geometrico dell’infinito

geometric

L’opera del poeta Giacomo Leopardi non rappresenta solamente un testo filosofico e poetico di straordinaria profondita’ ma anche un sistema di combinazioni sonore, la cui origine trae ispirazione dallo stile e influenza di Petrarca.

La ricerca di Amodio e de Fabritiis si basa sull’importanza delle caratteristiche geometriche del suono.

 

Nome dell’evento: Leopardi, il suono geometrico dell’infinito

Data: giovedi’, 3 aprile 2014, ore 18:30

Luogo: ICI

Indirizzo:ICI

Prenotazioni biglietti da: prenotazione online obbligatoria

Prezzo del biglietto: evento gratuito

Tipo di eventoevento culturale

Interpreti(s):Davide Amodio, Chiara de Fabritiis, Anna Lisa Amodio

Fonte: Icilondon

Trattamento ortodontico in offerta per sole 5£ al giorno!*
*con prestito senza interessi

L'offerta é ancora valida.​

 

Ulteriori informazioni