Verdure curative (Seconda parte)

Se hai seguito finora il nostro blog, hai già potuto leggere del dottore di dolori articolari, del nemico del colesterolo alto e del fortificante di cuore. Sembra una squadra potente, ma in realtà si tratta solo di qualche verdura che potrebbe essere consumata quotidianamente e coltivata nel giardino. Ecco altre 5 verdure curative!

VERDURE CURATIVE
Verdure curative

6 Cetriolo – la medusa delle verdure

Quali sono i suoi benefici?
La sua buccia è ricca di vitamine e sali minerali, quindi vale la pena mangiarlo senza sbucciarlo (ma lavato!). Inoltre è un’ ottima fonte di magnesio, vitamina C, calcio e potassio. Una curiosità: il cetriolo in 90% è costituito di acqua.

Come aiuta?
Il cetriolo è utile contro le scottature e le bruciature della pelle, inoltre accelera anche il processo di guarigione. In caso di pelle secca, prepara una mascherina delle fette di cetriolo che aiuterà l’idratazione del viso. 

7 Aglio – e via l’aterosclerosi

Quali sono i suoi benefici?
L’allicina, una sostanza solforate, svolge un’azione antisettica, è utile per il controllo del colesterolo e della pressione sanguigna, riduce la formazione delle placche aterosclerotiche.

Come aiuta?
L’aglio crudo, grazie alla sua proprietà antisettiche, agisce in modo aspecifico su funghi e batteri. Posizionalo direttamente sull’area interessata, così ti solleverà anche dal prurito. In caso di raffreddore consumalo mescolando con un po’ di miele, vedrai che farà miracoli. Tanti non sanno che l’aglio è un anticoagulante naturale e molto efficace. 

8 Pomodoro – pulitore delle arterie

Quali sono i suoi benefici?
La sua arma segreta è il licopene. Ma contiene anche vitamina C, fosforo, ferro e potassio.

Come aiuta?
Numerosi studi hanno dimostrato che il licopene aiuta a prevenire la formazione del cancro al polmone, alla prostata e al colon. La combinazione della vitamina C ed il ferro favorisce la produzione dei globuli rossi proteggendo così dall’anemia. Il suo elevato contenuto di potassio abbassa la pressione sanguigna, mentre il calcio ed il fosforo garantiscono una forte struttura ossea.

9 Paprika – non solo vitamina C

Quali sono i suoi benefici?
E’ noto che la paprika ha un elevato contenuto di vitamina C. Tuttavia, la paprika è molto ricca di antiossidanti e fitonutrienti che aiutano a prevenire il cancro alla cervice, alla prostata, alla vescica e al pancreas.

Come aiuta?
Consumando questa verdura possiamo combattere efficacemente il mal di testa e l’emicrania. La vitamina C contribuisce alla formazione ed al rafforzamento della mucosa nasale. Gli antiossidanti riducono l’invecchiamento della pelle. A causa della sua proprietà antisettica si consiglia di fare dei gargarismi con il succo della paprika in caso di mal di gola.

10 Broccoli – la forza verde

Quali sono i suoi benefici?
I broccoli sono ricchi di antiossidanti e fitonutrienti che migliorano la difesa del sistema immunitario. Il suo contenuto anti-estrogenico, il glucosinolato, mantiene equilibrato il livello dell’estrogeno, la causa principale del cancro al seno.

Come aiuta?
Bere un bicchiere di succo di broccoli al giorno potrebbe fornire la quantità adeguata di calcio per le ossa sane. Promuove la salute degli occhi e del colon ed aumenta la capacità disintossicante della pelle e del fegato. Se hai preso una scottatura al sole, si consiglia di consumare del broccolo perché le sue sostanze aiuteranno a rilassare la pelle dopo i raggi UV.

Vi piacerebbe allineare i vostri denti,  ma non avete il corraggio di portare l’apparecchio ortodontico?

Informazioni ulteriori

Prenota un appuntamento!





Ultimo

Prenota un appuntamento:

×