Corone dentali, quale corona scegliere?

Se hai un dente rotto o gravemente danneggiato, certe volte un’otturazione dentale non è la soluzione migliore per curare. In questi casi ti servirà una corona dentale. Sul mercato esistono molti tipi di corone dentali disponibili, tra le quali non è facile sceglierne una.

In questo articolo confronteremo i vantaggi e gli svantaggi di tutti i tipi di corona per aiutarti a prendere la migliore decisione possibile.

Corone
Corone

Corone dentali: Corona in ceramica

Come si può evincere dal suo nome, la corona in ceramica contiene solo ceramica (porcellana) sia all’interno che all’esterno.

I vantaggi della corona in ceramica

  • Non ci sono strisce scure
  • Contrariamente alle corone con leghe metallo-ceramica, le corone in ceramica non formano una linea scura tra la corona e la gengiva, poiché questo tipo di corona non ha un contenuto di metallo che causa tale scolorimento.
  • Dona un aspetto estetico
  • Le corone in ceramica sono semi-trasparenti e lisce, quindi imitano perfettamente il colore, la forma, le dimensioni e le caratteristiche dei denti naturali. Sono perfettamente adatte per la sostituzione dei sei denti anteriori.
  • Ipoallergenico
  • la ceramica è completamente biocompatibile, non bisogna temere sintomi e reazioni allergiche, e non irrita la gengiva.

Gli svantaggi della corona in ceramica

Fragile

La corona in ceramica è più fragile della corona in metallo-ceramica e meno resistente. Uno dei motivi è che non si può utilizzare uno strato di porcellana troppo spesso, poiché bisognerebbe brasare molto dalla superficie dentale, il che non è raccomandato. Sfortunatamente, la corona in ceramica di materiale più sottile è più vulnerabile.

Un altro motivo è che la corona in ceramica tende più a rompersi e frammentarsi. La fragilità, naturalmente, non è necessariamente un problema: le corone in ceramica generalmente sono realizzate su uno dei denti anteriori, i quali vengono raramente usati per masticare. Invece se facciamo sport o mordiamo qualcosa molto dura, potrebbero causarci problemi. Perciò, se disponiamo di una corona dentale, si consiglia l’uso dei paradenti durante gli allenamenti.

Sensibilità

Le corone in ceramica sono più sensibili al freddo e al caldo di quelle in metallo-ceramica o in zirconio. Facciamo molta attenzione, e dopo una bella porzione di gelato non si consiglia, immediatamente, bere un caffè bollente.

Comodità

Le corone in ceramica sono spesso più scomode di quelle in zirconio o in metallo-ceramica. Naturalmente, un dentista preciso e professionale posiziona anche la corona in ceramica in modo accurato che non provochi alcun fastidio per chi la indossa, non danneggiando la gengiva e non influenzando negativamente l'estetica e la funzione masticatoria del dente.

Maggior perdita dei tessuti parodontali

Uno degli svantaggi più importanti delle corone in ceramica è che bisogna rimuovere più tessuto dentale rispetto a quelle in metallo-ceramica.

Più costoso

Le corone in ceramica costano più di quelle in metallo.

Corone
Corone

Corone dentali: Corone in metallo-ceramica

La corona di una coppetta metallica rivestita in ceramica si chiama corona in metallo-ceramica. La corona in metallo-ceramica contiene materiali di porcellana e metallo. La parte interna, che copre direttamente il dente e non si vede, è costruita in metallo. Lo strato esterno invece è coperto con la ceramica che da un aspetto naturale al dente.

I vantaggi della corona in metallo-ceramica

Vantaggi estetici

Le corone in metallo-ceramica donano un sorriso splendido e naturale ai pazienti. Tra la corona e la gengiva può apparire col tempo un bordino metallico, ma a parte questo, la corona in metallo-ceramica è un’ottima soluzione estetica.

Solido e resistente

Lo svantaggio estetico sopra riportato è compensato dalla solidità e dalla resistenza delle corone in metallo-ceramica. La corona in metallo-ceramica ha tanto successo e curando adeguatamente può durare anche per decenni.

Si adatta meglio

Grazie al telaio metallico, tali corone sono più adatte al dente rispetto a quelle in ceramica.

Prezzo competitivo

Le corone in metallo-ceramica sono quasi sempre più economiche di quelle in ceramica.

Gli svantaggi della corona in metallo-ceramica

La striscia scura

La struttura in metallo conferisce resistenza e duratura alla corona in metallo-ceramica, ma potrebbe apparire una striscia grigia tra dente e gengiva. Questo può essere spiacevole soprattutto se si tratta degli incisivi. Quando le gengive si ritirano, la presenza del metallo diventa inconveniente.

Riduzione della dentina

Per fissare le corone in metallo-ceramica è necessario rimuovere più tessuto parodontale rispetto ad una corona in zirconio, ma meno di una corona in ceramica. Tuttavia, questo non è sempre vero, e non vale per tutti. Contatta il tuo dentista per verificare la soluzione più adatta per te.

Corone dentali: Corona in zirconio

Le corone in zirconio sono fatte di zircone. Lo zircone è un materiale molto duro e famoso per la sua resistenza.

I vantaggi della corona in zirconio

Resistenza

La corona in zirconio è molto solida ed estremamente resistente alla pressione durante la masticazione. Resiste alle fluttuazioni della temperatura e non causa sensibilità. Perché la struttura molecolare dello zircone è cristallina, cioè è più dura e più forte del metallo e della ceramica.

L’aspetto

Lo zircone non è trasparente alla luce, grazie a questa sua caratteristica è molto difficile da distinguere la corona in zirconio dai denti naturali. E’ un materiale facile da formare, quindi si può costruire una corona molto simile alla forma dei denti originali.

Ipoallergenico

Poiché lo zircone è biocompatibile, le corone in zirconio non causano quasi mai sintomi allergici e sono assolutamente compatibili con il nostro organismo.

Minor perdita di tessuti parodontali

La corona in zirconio richiede la rimozione minima dei tessuti parodontali: è un materiale molto duro, quindi funziona bene anche applicando solo uno strato sottile.

Gli svantaggi della corona in zirconio

  • È difficile notare un decadimento dentale sotto la corona
  • Sebbene sia molto resistente ai batteri, purtroppo anche sotto una corona in zirconio possono formarsi malattie dentali che diventano visibili solo quando la corona viene rimossa.
  • Troppo duro
  • La solidità delle corone in zirconio, talvolta, influisce negativamente sui denti adiacenti o superiori. Chiedi sempre il parere del tuo dentista.
  • Prezzo
  • Il prezzo della corona in zirconio è inferiore alle corone in ceramica ma superiore a quelle in metallo-ceramica. Ma se guardiamo il rapporto qualità-prezzo, allora la corona in zirconio sicuramente conviene.

Corone dentali: Conclusioni

Senza una visita è difficile decidere quale corona potrebbe essere la più adatta per te. Bisogna prendere in considerazione anche questi fattori: cosa si può permettere economicamente il paziente, la posizione del dente su quale verrà applicata la corona, le condizioni dei denti che la circondano e l'igiene orale in generale del cliente. Le corone in ceramica sono le più estetiche, ma anche le più costose e le più delicate. Sono eccellenti per i denti anteriori, mentre una corona in metallo-ceramica è molto più adatto per sostituire i denti posteriori. Prima di prendere una decisione consulta sempre il tuo dentista di fiducia.

Una consulenza ortodontica estesa a soli 85 GBP

L'offerta é ancora valida.

 
Informazioni ulteriori

Prenota un appuntamento!





Prenota un appuntamento:

×