Spiegatemi la cura canalare, per favore!

La devitalizzazione (o la cura canalare) è necessaria quando il processo infiammatorio relativo alla parte più interna del dente diventa troppo profondo, coinvolge la polpa dentale e comincia a danneggiare la radice. Esso causa un dolore molto forte e richiede l’intervento di un dentista veramente esperto. Tale intervento è molto più complesso di un’otturazione o di un’estrazione. Se volete evitare la delusione ed il dolore, meglio evitare anche i dentisti che offrono i suoi servizi in un prezzo troppo basso — è difficile immaginare che lavorano con materiali ed attrezzature di alta qualità. 

La prima fase della devitalizzazione

Il problema dentale richiede almeno due o tre sedute. Nel corso della prima seduta della devitalizzaione il dentista rimuove la polpa dentale infiammata e le carie presenti sulla superficie del dente. In pratica si pulisce il canale radicolare. Successivamente questo viene allargato e si effettua un’otturazione provvisoria a livello della radice con un materiale antibiotico. In tal modo si cura la carie interna e si blocca il processo infiammatorio. A questo punto occorre aspettare almeno una settimana per poter continuare la cura canalare.

Il primo periodo di guarigione

La lunghezza del periodo di guarigione dipende dall’entità del processo infiammatorio, inoltre è necessario vedere come il paziente reagisce all’otturazione. Durante questo periodo si possono determinare un gonfiore nella zona del dente devitalizzato. Tuttavia, con il tempo, il gonfiore e il dolore normalmente si attenuano. Se però col passare dei giorni ciò non avviene è opportuno rivolgersi al dentista perché evidentemente l’infiammazione non sta passando e di conseguenza l’otturazione antibiotica della radice va rifatta.

cura-canalare

La seconda fase della devitalizzazione

Nel corso della seconda visita l’otturazione temporanea viene rimossa e il dentista controlla se l’infiammazione è passata, in caso affermativo viene effettuata un’otturazione definitiva e il problema è risolto. In teoria, dopo questa seduta, la fase dell’infiammazione e del gonfiore dovrebbe essere già superata e il paziente non avverte più né dolore né fastidio. A volte bisogna ricorrere a una corona perché magari la superficie del dente non è sufficiente a svolgere movimenti di base come quello della masticazione.

immagine: 1.

Trattamento ortodontico in offerta per sole 5£ al giorno!*
*con prestito senza interessi

L'offerta é ancora valida.​

 

Informazioni ulteriori