Sbiancamento dentale: con o senza dentista?

“Caro dottore,

Le scrivo per avere informazioni sui trattamenti di sbiancamento dentale sul vostro sito. Ho sentito molte opinioni negative sullo sbiancamento domiciliare. Vorrei chiederle che cosa consiglia su questo tipo di trattamento, e se e’ pericoloso per la salute. Quale tipo di sbiancamento consiglia, il domiciliare o il professionale?

La ringrazio tanto, e cordilamente La saluto,

George”

sbiancamento

Caro George,

Tutti i trattamenti di sbiancamento dentale, fin dallo scorso gennaio, non possono comprendere prodotti di sbiancamento con un contenuto di perossido di idrogeno superiore al 6%. Con questa quantita’ di perossido di idrogeno, e’ possibile sbiancarsi i denti a casa, e questa e’ anche la soluzione piu’ economica.

Lo sbiancamento professionale eseguito dal dentista e’ pero’ piu’ sicuro, e protegge le tue gengive. Nel mercato esistono molti prodotti di sbiancamento economici, che pero’ danneggiano le gengive e sono tossici. Prima di sottoporsi allo sbiancamento dentale e’ indispensabile effettuare la pulizia dentale, e se sono necessarie altre cure dentali bisogna eseguirle prima dello sbiancamento. Per lo sbiancamento dentale utilizzo e prescrivo  generalmente ai miei pazienti la marca Opalescence.

Le auguro una pronta guarigione!

Cordiali saluti,

Controllo dentale completo, igiene orale professionale e un controllo di emergenza gratuito! 

L'offerta è valida fino al 31 agosto 2018.

Informazioni ulteriori