I nemici da tenere alla larga

Il fumo, l’alcool e le cattive abitudini alimentari possono causare malattie parodontali, carie, infiammazioni recidive, e irreversibili danni ai tuoi denti. La patologia cariosa è una malattia infettiva che interessa i tessuti duri dentali determinandone la distruzione. La malattia parodontale può causare infiammazione alle gengive, mobilità dentaria, riassorbimento osseo e, negli stadi più avanzati anche la perdita dei denti.

Alcune delle nostre abitudini o attivitá giornaliere possono peró alterare questo naturale equilibrio.

I cibi ricchi di zuccheri aumentano il rischio di carie. Un’alimentazione sbagliata e la carenza di alcune sostanze come magnesio, zinco, ferro, manganese e vitamine possono causare infiammazione alle gengive e portare alla caduta precoce dei denti. Il latte, le verdure a foglia e la frutta sono invece un aiuto alla salute dei denti.
I Superalcolici: sono dannosi per le mucose del palato, della lingua, dell’esofago e della faringe perché contengono zuccheri e sostanze acide che intaccano lo smalto dei denti.
Il fumo: è la principale causa della malattia parodontale, che a lungo andare provoca la caduta dei denti. Il fumo inoltre provoca anche danni antiestetici come i denti macchiati, chiazze giallastre, alitosi, cambiamenti nella percezione del gusto e dell’olfatto e un aumento della formazione di placca e tartaro. Inoltre nel caso di interventi di implantologia e chirurgia dentale avanzata, il fumo aumenta il rischio di insuccesso dell’intervento e di rigetto degli impianti.

nemici

Il bruxismo, ossia il digrignamento dei denti, dovuto alla contrazione della muscolatura della mandibola può produrre alterazioni profonde dei denti, che perdendo lo strato di smalto dentale, possono determinare l'insorgenza di carie. E a lungo termine si possono verificare delle fratture o perdite di denti.
Gli ormoni della gravidanza possono causare o addirittura aggravare dei problemi ai denti e alle gengive. Esiste inoltre una correlazione tra gengiviti e parto pretermine.
La bulimia e i problemi di riflusso possono distruggere lo smalto dentale.
Le bevande gassate e quelle a base di acido citrico possono determinare la corrosione dello smalto dentale e l’insorgenza di carie.
Per eliminare la proliferazione dei batteri che causano l’alitosi bisogna necessariamente spazzolare bene superficie della lingua.

Evidente, banale ma vitale: la prevenzione

Un ottimo stato del cavo orale si ripercuote positivamente sulla salute di tutto il corpo. Sappiamo, infatti, che avere una quotidiana e corretta igiene orale, mantenendo sempre sotto controllo le condizioni delle gengive e dei denti, aiuta a prendersi cura di noi stessi.

immagine: 1.

Trattamento ortodontico in offerta per sole 5£ al giorno!*
*con prestito senza interessi

L'offerta é ancora valida.​

 

Informazioni ulteriori