Gli schiavi dello zucchero

“Caro Dottore,

la parola zucchero va venire i brividi ai dentini, questo lo so, ma non riesco proprio a smettere di mangiare questa droga. Sí, per me lo zucchero e’ proprio una droga che mi causa dipendenza. Ho avuto tante carie, diverse cure canalari, e recentemente anche l’estrazione di un molare dell’arcata inferiore, ma nonostante questo  continuo a mangiare dolci e caramelle.

Che cosa posso fare, Dottore? Ho provato l’aspartame, ma non ho risolto il problema, perché ho crisi di astinenza quando non mangio zucchero, e non scherzo quando dico che soffro di una grave dipendenza allo zucchero. Dottore, esiste un modo per minimizzare i rischi sulla salute, puo’ darmi qualche barlume di speranza?

La ringrazio tanto,

Stephanie”

zucchero

Cara Stephanie,

prima di tutto vorrei complimentarmi con Lei per il Suo coraggio. Riconoscere da soli un problema e’ sempre il principale obiettivo per guarire e risolvere i propri guai. La nostra societa’ ci porta ad essere schiavi dello zucchero, bombardandoci con dei cibi a basso costo, di qualita’ scadente, contaminati dallo zucchero, e  dolcificanti vari. Ammettere di avere un problema di questo tipo e’ molto difficile. Esistono numerosi centri di consulenza e assistenza per le persone che soffrono di alcolismo, dipendenza alle droghe e al fumo, ma non ne esistono per chi ha attacchi di crisi di astinenza per i cibi zuccherati. Eppure questa e’ una vera dipendenza proprio come per l’eroina, l’alcol, ma e’ piu’ difficile essere presi sul serio se si soffre di dipendenza allo zucchero.

E’ stato dimostrato che lo zucchero e’ essenzialmente un veleno che causa dipendenza e tocca la psiche. Per quanto sappia non esiste un ente ufficiale chiamato “Zucchero dipendenti anonimi”, e penso che ci dovrebbe essere per aiutare molte persone “zucchero dipendenti”.

Le consiglio, per prima cosa, di cercare di non sgranocchiare sempre snack o dolciumi vari. Dopo ogni pasto lavi bene i Suoi denti e risciacqui bene la Sua bocca, e almeno due volte al giorno utilizzi un buon colluttorio. I batteri in questo modo moriranno, e si ristabilira’ il livello normale del ph della bocca. Potra’ utilizzare dei surrogati dello zucchero, come lo xilitolo che anche ottime proprieta’ rinfrescanti e preventive per la carie dentale, e non causa la malattia del diabete.

image: 1.

Impianti Nobel Biocare da 5,8£ al giorno!*
*Con finanziamento a tasso zero

L'offerta é ancora valida.​

Informazioni ulteriori