Dopo l'estrazione del dente: cosa sapere e cosa fare

Quando il dente e’ troppo danneggiato per essere curato, potrebbe essere necessario estrarlo. Una volta ce il dente viene estratto, cosa c’e’da sapere?  Di seguito le informazioni sulla post-estrazione dei denti e su cosa devi fare e NON fare. 

Dopo l'estrazione del dente: cosa sapere e cosa fare
Dopo l'estrazione del dente: cosa sapere e cosa fare

Cosa FARE e NON fare dopo l’estrazione:

  • Non fare sforzi per il resto della giornata. Fai meno esercizio possibile e riposati il ​​più possibile.
  • Non essere tentato di sciacquare l'area dove il dente e’ stato estratto per le prime 24 ore.
  • Evita cibi o bevande caldi fino a quando l'anestetico svanisce. Questo è importante perché non puoi sentire correttamente il dolore e potresti scottarti la bocca. Inoltre, fai attenzione a non masticarti la guancia. Questo è un problema abbastanza comune, che può accadere quando non c'è sensibilita’ dovuta all’anestetico.
  • Non bere alcolici per almeno 24 ore, in quanto ciò può ritardare la guarigione. Mangia e bevi cibo tiepido, ma evita di masticare da quella parte della bocca.
  • Non abbassare la testa in modo da evitare sanguinamenti.
  • Non sciacquare l'area per le prime 24 ore.
  • Cibi consigliati sono, ad esempio,  yogurt, budino, salsa di mele e zuppa, zuppa, zuppa!
  • Non fumare!
  • Prendi antidolorifici da banco (ad es. Per mal di testa) se avverti dolore. MA…
  • Non prendere l'aspirina perché potresti riscontrare sanguinamento della parte.

Che altro puoi fare per migliorare la guarigione?

Le tempistiche di guarigione dopo un'estrazione e’ soggettiva. È importante mantenere la bocca e la area dove c’e’ stata l’estrazione il più puliti possibile. Bisogna assicurarsi che il cibo stia lontanto dalla ferita. Non risciacquare per le prime 24 ore. Questo aiuterà la tua bocca a iniziare la guarigione.
 
Trascorso questo tempo, usa un collutorio all'acqua salata, che aiuta a curare la ferita. Un cucchiaino di sale in un bicchiere di acqua tiepida risciacquando delicatamente attorno alla ferita due volte al giorno può aiutare a pulire e curare la zona. Continua per almeno una settimana o per tutto il tempo indicato dal tuo dentista.
 
È importante attenersi a una dieta sana; e prendere un integratore di vitamina C, che aiuterà la guarigione.

Cosa fare se sanguina?
Cosa fare se sanguina?

Cosa fare se sanguina?

La prima cosa da ricordare è che potrebbe esserci un leggero sanguinamento per il primo giorno circa. Molte persone sono preoccupate per la quantità di sanguinamento. Questo perché una piccola quantità di sangue viene mescolata con una maggiore quantità di saliva, che sembra più drammatica di quanto non sia.
 
Se noti sanguinamento, non risciacquare, poiche il sangue esercitare una pressione sulla ferita. Mordi, invece, con forza su un pezzo di cotone pulito piegato come un fazzoletto per almeno 15 minuti. Assicurarti che questo sia posizionato direttamente sulla ferita e che sia sostituito, se necessario.
 
Se l'emorragia non si interrompe dopo un'ora o due, contattaci immediatamente; siamo sempre disponibili.

Dopo le cure: cosa succede adesso?

Dopo un periodo di guarigione di una o due settimane, molto probabilmente sarai in grado di tornare a una dieta regolare. Nuovi tessuti ossei e gengivali cresceranno anche nella zona dove il dente e’ stato estratto. Tuttavia, avere un dente mancante può far muovere gli altri denti, influenzando il morso. Potresti chiedere al tuo dentista Forest & Ray di sostituire il dente estratto per evitare che ciò accada. Possiamo sostituirlo con un impianto, un ponte fisso o una protesi.

Guarda questo video della nostra odontoiatria!

Cambia la tua vita una volta per tutte con i nostri impianti di alta qualità - i prezzi partono da sole 5.3£ al giorno senza interessi!*
*Con finanziamento a tasso zero

L'offerta é ancora valida.​

Ulteriori informazioni

Prenota un appuntamento:

×