Cosa fare se si ha dolore ai denti durante un’epidemia?

Vista la situazione epidemiologica corrente, nel caso sorga un problema dentale potresti non essere in grado di visitare il tuo dentista immediatamente. Abbiamo raccolto dei consigli per aiutarti a controllare il dolore fino alla tua prossima visita. 

Cosa fare se si ha dolore ai denti durante un’epidemia?
Cosa fare se si ha dolore ai denti durante un’epidemia?

Dolore ai denti, denti cariati e gengive infiammate

Nel caso di denti cariati, è possibile gestire il dolore con antidolorifici per alcuni giorni, ma sarebbe meglio visitare il dentista il prima possibile. Il dolore è più comune di notte quindi dormire con più cuscini può aiutare; questo perchè tenendo la testa più in basso ci sarà un aumento di sangue verso la testa e quindi un aumento di dolore. 

In caso di gengivite (gengive infiammate) , i collutori disinfettanti possono aiutare con la guarigione; questi sono disponibili nelle farmacie e nei negozi. Anche le seguenti erbe hanno proprietà antinfiammatorie: salvia, timo, calendula, millefoglie ed infine l’arnica. Raccomandiamo anche la mirra per l’infiammazione e l’eucalipto con azione disinfettante. 

Ascesso o ferita alla bocca 

Nella bocca sono presenti numerosi nervi sensoriali quindi anche una ferita molto piccola può essere dolorosa mentre si mangia o si beve.  Fino al momento in cui non si potrà andare dal dentista, l’unica soluzione sono gli antidolorifici che possono essere associati al ghiaccio da mettere sulla zona. 

Perdita di un'otturazione o ponte

La gomma da masticare non deve essere assolutamente usata per sostituire una otturazione persa, in nessuna occasione. Sfortunatamente non ci sono alternative alle otturazioni ma se è assolutamente necessario, può essere utile bagnare un pezzo di cotone con olio di garofano, il quale ha un effetto antinfiammatorio. 

Se siete invece nella spiacevole situazione in cui vengono a cadere ponti o corone dentali, sarebbe meglio lasciarli così finché non sarà possibile vedere il dentista. Riattaccare la corona o ponte perso è consigliato solo se strettamente necessario ma è proibito lasciarli durante la notte perchè potrebbe causare soffocamento. 

Denti spezzati o persi

Se il dente è stato perso completamente, solitamente dopo un trauma, c’è una possibilità che venga riposizionato dal tuo dentista. Questo è possibile solo se il dente viene tenuto nel latte o in acqua salata. Se, invece, è stato perso solo un pezzo, probabilmente non è necessario tenerlo ma dovrà essere sostituito. 

Vi terremo informati riguardo le notizie relative al Covid-19 e allo nostro studio qui o sulla nostra pagina Facebook.  Potete chiamarci al numero 020 8124 6138 o inviarci una e-mail a info@frdentist.co.uk e il nostro team di assistenza ai pazienti la aiuterà a riprogrammare il vostro appuntamento, se necessario.

Guarda questo video della nostra odontoiatria!

Vuoi brillare con un sorriso irresistibile e sano durante l'estate? Da Forest & Ray, ti aiuteremo a ottenere quel bagliore indimenticabile!

L'offerta è valida fino al 31 agosto 2023!

Ulteriori informazioni

Prenota un appuntamento!

Prenota un appuntamento:

×