Cosa causa l’ alito cattivo?

Alitosi è la terminologia scientifica per dire alito cattivo. Semplicemente vuol dire che il fiato è poco piacevole, fiato acidico è dovuto ad un processo batterico della bocca. I batteri digeriscono i residui dei detriti alimentari, essi producono acido urico e altri odori poco piacevoli, questo processo essenzialmente è putrefazione. Scopri di più su cosa è l’alitosi e sui rimedi che la possono contrastare.

 

 

Aree sospette

Alcune aree sono più propense a contenere colonie di batteri, e sono più idonee a creare l’ alito cattivo di altre. Queste aree includono la nostra lingua e gli spazi tra i denti, posti classici dove si possono conficcare i residui dei cibi e per cui innescare la proliferazione batterica, anche il palato può essere una zona afflitta da ciò. Ogni parte della bocca la quale non riesci a raggiungere a causa del suo posizionamento poco pratico, come molari o denti del giudizio, è propensa ad avere accumuli di placca, essa è essenzialmente un habitat per i batteri, le placche odorano poco piacevolmente, così lo sarà anche il tuo alito.

Cosa fare avendo un alito cattivo?

Ciò non significa che ti deve rassegnare nell’avere un alito cattivo e basta. Ci sono molteplici cose che puoi fare, la prima è l’essere più assiduo nella tua routine di pulizia fatta a casa. Usa lo spazzolino interdentale per giungere in mezzo alle fessure dei denti; usa uno scrub linguale, o gentilmente il tuo spazzolino per rimuovere i residui di batteri, non dimenticarti di farlo ogni volta che ti lavi i denti. Usare il colluttorio è un’altra cosa molto importante da fare, visto che questo liquido può giungere in parti dove il tuo spazzolino non può arrivare. È molto importante anche nel curarsi di andare a fare una pulizia professionale ogni 6 mesi, ogni problema può essere curato con una prevenzione del genere, tutti i batteri saranno rimossi da tali zone difficili da raggiungere.

Altre cause dell’ alito cattivo

L’ alito cattivo può essere causato inoltre da altre cose all’infuori della nostra bocca. Un alito cattivo può essere il segnale di un reflusso di acidi, il sindroma di Crohn e altri svariati problemi gastro-intestinali che possono affliggere la tua salute. Alito cattivo al mattino può essere il primo segnale, se il tuo dentista non percepisce la causa, o se hai alito cattivo anche dopo una pulizia professionale, la cosa migliore è che ti fai vedere da uno specialista.

 

L' offerta del Dentista italiano a Londra per San Valentino

 

 

Invisalign® Full: sconto eccezionale, invece di £5000 ora a sole £3690!


L’offerta e’ valida fino al 31 Gennaio 2019, accettando il trattamento e depositando il 50%.

Ulteriori informazioni