Come pulire il tuo apparecchio ortodontico

Il trattamento ortodontico è ritenuto una cura che puo’ portare i pazienti ad un elevato rischio di sviluppo di carie. I dati e numeri confermano quest’opinione commune: un paziente ortodontico affronta alla probabilità di avere delle carie circa il 60% in più rispetto ai pazienti senza apparecchio ortodontico. Come mai?

 

La superficie aumentata a causa della presenza dell’ apparecchio ortodontico in bocca e’ sicuramente uno dei fattori responsabili di predisposizione aumentata alle carie, cio’ dovuto i batteri che hanno più posti ed angoli per annidarsi, allevare e costruire la placca.

Ma questo non significa, che siamo condannati a carie come un effetto collaterale necessario del trattamento ortodontico. Basterebbe prendersi piu’ cura della propria igiene orale, pulire l' apparecchio ortodontico accuratamente, e non si avrebbero più cavità che senza apparecchio ortodontico.

Ecco 5 consigli per aiutarvi ad indossare l’ apparecchio ortodontico senza l’aumento delle carie.

 

1. Usate lo spazzolino interdentale

Dopo che il tuo apparecchio ortodontico viene fissato, la prima cosa che noterete sara’ che l’uso del filo interdentale risultera’ impossibile.

Certamente sara’ difficile rimouvere il cibo tra i denti, cio’ puo’ essere uno dei maggiori motivi della sopraggiunta delle carie. Difficile non significa impossibile! Invece del filo interdentale, dovrete acquistare uno spazzolino interdentale, e pulire sia l' apparecchio ortodontico, che i denti con esso. Questo metodo eliminerà tutti i residui che il filo interdentale non riesce ora ad eliminare, ed è abbastanza comodo da usare.

 

 

2. Curate i denti piu’rigorosamente

Dopo aver indossato un apparecchio ortodontico, avrete bisogno di pulire i denti almeno 3 volte al giorno. Spazzolare i denti e sciacquare la bocca dopo ogni pasto usando aqua e collutorio aiutera’ a prevenire i problemi. L’utilizzo del collutorio non e’ assolutamente obbligatorio, ma se il tuo alito non e’ buono (puo’ essere un effetto collaterale di proliferazione dei batteri); il detergente liquido, arrivando ovunque, puo’ uccidere i germi.

 

3. Fluoro, fluoro, fluoro

Talvolta l’uso dell’ apparecchio ortodontico puo’ causare demineralizzazione dei denti, danneggiando lo smalto. I denti con smalto indebolito sono esposti alle numerose patologie dentali, come carie, sensibilita’ e scheggiature.

Per evitare quest’effetto, avrete bisogno d’elevare l’apporto di fluoro. È possibile acquistare i prodotti, come gel o schiume contenenti fluoro. Mettendo il prodotto sulle superfici dei denti, esso viene assorbito. Ma l’uso di un semplice dentifricio al fluoro puo’ essere utile.

Mangiare più latticini, come yogurt, formaggi e latte puo’ aiutare ad elevare i livelli di calcio e fluoro. L'acquisto di un collutorio al fluoro è anche una buona idea.

 

4. Evitare i cibi appiccicosi e gommosi

Quando si indossa l’ apparecchio ortodontico, si riceverà anche una lista scritta o dei consigli del dottore, rispetto a che cosa mangiare (o non mangiare). Assicuratevi di non mangiare le cose che sono menzionate. Dite di no ai cibi appiccicosi e gommosi, alla caramella ed altri. Questi causano carie e sono un incubo da rimuovere dall’ apparecchio dentale.

 

5. Usare la cera ortodontica

L’uso di cera ortodontica vi aiuterà a prevenire le ulcerazioni dolorose e attenuare le irritazioni orali, dei tessuti molli delle guance e delle gengive causate da fili e punti metallici taglienti. L’altro vantaggio dell’uso della cera e’, che prevenendo i tagli, non si causa lo sviluppo di infezioni batteriche e infiammazioni.

 

Per maggiori informazioni sull ortodonzia clicchi qui

 
 
Image1. 2.

È una scelta ideale per coloro che hanno perso tutti o la maggior parte dei loro denti. All-on-4 (Same day teeth) è una soluzione per protesi fissa, costruita su 4 impianti.

L'offerta è valida fino al 30 novembre 2018.

Ulteriori informazioni