Appena subito una estrazione? Prendila con calma!

"Due anni fa, ho scoperto di avere una cisti sopra la radice di un dente. Il medico avrebbe voluto estrarre il dente, ma io non ero d’accordo. Lo scorso anno mi hanno fatto le lastre e la cisti era  ancora presente. Ho letto da qualche parte che un dente di questo tipo può causare un sacco di problemi, ma il mio non mi faceva affatto male .... poi ha cominciato ad infiammarsi anche la mascella, così sono corsa dal dentista che ha subito estratto il dente. Ho pensato che avrebbe pulito la zona interessata o che mi avrebbe dato delle medicine da prendere, e invece niente! Ha detto che il mio corpo si sarebbe preso cura del problema. Ha detto che se si fosse infiammato nuovamente, allora sarei  dovuto tornare. Avevo sentito dire che questo genere di cisti, una volta infiammate, sarebbero potute facilmente diventare cancerose. Come facevo a sapere se avevo il cancro? Era normale che, dopo due giorni, il mio viso era ancora gonfio? Io non avevo preso alcun farmaco, non avevo nè mangiato nè ingerito liquidi da quel lato della bocca. Dopo aver lavato i denti , risciacquavo sempre la parte infiammata. Stavo facendo tutto nel modo giusto? "

extraction

La regola più importante dopo l'estrazione è di evitare il più possibile che cibo o liquidi vengano a contatto con la parte interessata.

Nella parte superiore rispetto all’estrazione dovrebbe formarsi un coagulo di sangue che serve a proteggere la parte e a facilitare il processo di guarigione. Se si rimuove il coagulo di sangue si arriva ad una condizione nota come „cavità secca”, che oltre ad essere estremamente dolorosa può generare una grave infezizone. Gli antibiotici devono essere somministrati solo se il dolore è eccessivo, sia perchè in generale non fanno mai bene al fisico ma anche per evitare il prolificare di batteri immuni ai farmaci. Gli antibiotici devono essere prescritti solo in casi estremi di infezione. 

removalLe cisti non sono cancerogene! Una infiammazione di questo tipo mostra che il corpo è in via di guarigione e che il sistema immunitario funziona. E 'del tutto normale che il viso sia ancora gonfio, così come accade a tutte le altre parti del nostro corpo, basta pensare a quando ci facciamo male alle caviglie! Ci può volere anche un’intera settimana prima che il viso torni alla normalità.

Durante l'estrazione, l'osso stesso subisce un trauma, l'infiammazione originale ha bisogno di ritirarsi, per questo il gonfiore è normale. Bisogna però fare attenzione durante i risciacqui perchè possono rimuovere il coagulo di sangue! È normale sentire dolore fino ad un massimo di 72 ore dall’intervento.

Se il dolore persiste o se il gonfiore aumenta, si dovrebbe andare immediatamente dal dentista per far pulire la parte e permettere ad un nuovo coagulo di sangue di formarsi.

La ferita guarirà con il tempo. Il fattore più importante nella fase di guarigione è sentirsi sicuri. Se non ci si sente sicuri del proprio dentista, bisogna dirlo, perchè se ci si sente stressati o sconvolti, allora sarà difficile guarire!

images: 1. 2. 

 

Otturazioni estetiche con 15% di sconto

L'offerta è valida fino al 30 settembre 2018.

Ulteriori informazioni