Cibi, bevande… erosione dentale?

E’ ben noto che il consumo delle bevande zuccherate e gassate hanno un effetto negativo sullo smalto dei bambini e degli adulti. Ma secondo le ultime ricerche nel processo dell’erosione è determinante anche quando e come vengono consumate queste bevande.

Sweets

Ma cos’è l’erosione dentale?

Si intende di erosione dentale quando la struttura dura del dente deteriora a causa di processi chimici avviati dalla presenza di sostanze acide all’interno della bocca. All’inizio del processo l’erosione si manifesta solo nelle parti superiori dello smalto, ma nel caso di un’erosione avanzata anche gli strati più profondi, come la dentina e la polpa, vengono danneggiati.

Una ricerca nell’argomento

I ricercatori dell’Università di Berger hanno condotto una ricerca per 4 anni, in cui hanno  analizzato l’erosione dentale di un gruppo di 175 adolescenti. All’inizio, naturalmente, hanno registrato tutte le carie già esistenti, i problemi gengivali e lo stato delle placche di tutti i partecipanti per poter fare un confronto alla fine della ricerca. Inoltre i partecipanti hanno compilato un questionario riguardo la loro stile di vita: quale dieta seguono, se fanno attività fisica e quali sono le loro attività di svago. La ricerca era concentrata soprattutto al consumo di questi alimenti: latte, yogurt, formaggio, panna acida, bibite gassate, acqua, tè, caffè, dolci, gelato, caramelle gommose, gomme da masticare, patatine, biscotti e frutta.

Il risultato

Durante i 4 anni di ricerca sono stati analizzati in totale 2566 superfici dentali. Nel 35% sono stati presentati i segni dell’erosione di cui il 32% è stato associato allo stadio 1, mentre il 3% allo stadio 2. Durante il periodo dello studio è stato riscontrato maggior deterioramento tra i ragazzi che tra le ragazze. E quale prodotto era il più dannoso? Secondo i ricercatori le bevande gassose, zuccherate e le caramelle sono i principali fattori dell’erosione. Ma anche la mancanza del consumo di latte ed il frequente consumo di bibite tra i pasti possono provocare effetti negativi. In più non solo le questioni “cosa” e “quando” sono importanti se parliamo dell’erosione dentale ma anche il “come”. Il modo di bere ha anche un ruolo importante nella formazione delle carie, perché tenere lungo le bevande zuccherate nella bocca prima di inghiottirle, danneggia di più i denti invece di mandarle giù direttamente nello stomaco. Questo problema è più frequente nell’infanzia, quando i bambini ancora giocano con le bevande, tenendole in bocca a lungo prima di inghiottirle.

Cosa si può fare?

Ai giorni d’oggi l’erosione dentale è uno dei problemi più comuni tra i pazienti, e soprattutto tra i bambini. E’ un problema grave anche perché i denti definitivi possono essere danneggiati già prima dell’età adolescente. I dentisti perciò dovrebbero fare maggior attenzione nei confronti di giovani pazienti, controllando regolarmente l’erosione dentale e consigliando una nutrizione adatta. Per diminuire il rischio dell’erosione dentale e delle carie bisogna controllare gli ingredienti acidi sugli alimenti durante la spesa, facendo particolare attenzione all’acido citrico (E330) e all’acido fosforico (E338).

Il pacchetto annuale di igiene dentale comprende due appuntamenti di 30 minuti per l'igiene dentale professionale a sole £119.*

L`offerta è valida fino al 31 dicembre 2017.

Informazioni ulteriori

Prenota un appuntamento!





Ultimo

Prenota un appuntamento:

×