Quante volte devo lavarmi i denti? Questioni vitali banali

Per quanto riguarda il metodo si utilizza generalmente uno spazzolino con setole medie e la grandezza della testina e di tre file di setole in larghezza e 10-12 in lunghezza.

Per la forma della testina quella classica rettilinea e’ da preferire, anche se oggi è difficile trovarla; le case commerciali devono pur inventarsi qualche forma particolare per essere innovative e all’avanguardia.

La tecnica di spazzolamento

La tecnica migliore perche’ corretta è quella di Bass, le setole devono toccare la gengiva con la testina dello spazzolino inclinata di 45° e con un movimento semirotatorio del polso scivolare lungo le pareti del dente, quindi riportare le setole nuovamente sulla gengiva e ripetere il movimento. Questo movimento deve essere fatto con una sequenza di tre-quattro passaggi.

zöld-kék-fogkefe

I passaggi

La sequenza di questi tre-quattro passaggi e’ effettuata per settori, il settore anteriore che comprende gli incisivi e canini, ed i settori latero-posteriori comprendenti premolari e molari. Naturalmente il passaggio dello spazzolino deve avvenire anche dalla parte del palato e della lingua; nella zona anteriore per facilitare il movimento lo spazzolino può essere messo in verticale. Lo spazzolino deve essere passato almeno tre volte a settore, quindi 18 passaggi per arcata ( 9 vestibolari e 9 linguali o palatini).

E dopo che cosa succede?

Dopo l'uso dello spazzolino, sarebbe buona norma utilizzare il filo interdentale per ottenere una pulizia ottimale delle zone interdentali che non si possono pulire solo con l’utilizzo dello spazzolino.

Informazioni sulla remozione del tartaro e pulizia dentale 

Immagine: 1.

Il pacchetto annuale di igiene dentale comprende due appuntamenti di 30 minuti per l'igiene dentale professionale a sole £119.*

L'offerta è valida fino al 31 luglio 2018.

 

Informazioni ulteriori