Incinta? Le regole da seguire per la salute dei tuoi denti

„Ogni figlio un dente in meno” dice un proverbio antico. Oggi le donne incinte possono seguire una dieta favorevole per la loro salute, e sono soggette di molti controlli anche odontoiatrici. Secondo la scienza moderna e’ vero, che nemmeno le donne in gravidanza possono evitare dei problemi ai denti e alle gengive. Il fatto che la gengivite e le infezioni espongono ai rischio sia la futura mamma, che il feto, potrebbe sollevare giustificati timori.
La domanda e’ ovvia: come proteggere la salute orale se siamo incinte?

Prima di tutto, prevenire è sempre meglio che curare. Secondo uno studio, riportato dall' Istituto „American College of Obstetricians and Gynecologists”, il 40% delle mamme future ha una gengivite, una carie o una parodontite. Le infezioni fanno aumentare la probabilità di soffrire di preeclampsia, parto pretermine e aborto. La gengivite puo’ trasformarsi in parodontite, che puo’ aumentare il rischio di nascita pretermineo. Cosa fare in questi casi?

rugdalozó

I pericoli

La gengivite

Durante il periodo della gestazione l’aumento dei livelli ormonali (quelli di estradiolo e progresterone) puo’ favorire le infiammazioni gengivali. La salivazione (piu’ intensa in questo periodo) puo’ far aumentare la sensibilità dei denti e la permeabilità vascolare.
La prima conseguenza di questi fatti puo’ essere il cambiamento del colore della gengive dal rosa al rosso scuro con un aumento del sanguinamento. E poi, si puo’ presentare anche la gengivite gravidica, che puo’ comportare anche la retrazione della gengiva con un aumento della mobilita’ dei denti.

La parodontite

Un altro pericolo, che la salute orale trascurata di una futura mamma può minacciare anche gravemente la salute del bambino: esiste una correlazione confermata tra la malattia parodontale ed il parto pretermine. La malattia parodontale aumenta i rischi: i batteri orali possono raggiungere l’ utero, o causare una sensibilizzazione infiammatoria di tutto il corpo (irritando anche l’ utero, oppure una combinazione di entrambi).

I consigli degli esperti

I consigli degli esperti sono semplici e facili da seguire:

- lavarsi i denti dopo ogni pasto
- usare il filo interdentale almeno una volta al giorno
- eliminare anche i batteri presenti sulla lingua utilizzando collutori senza alcol e spazzolino
- non trascurare controlli e trattamenti regolari dal dentista (come quelli per l’ablazione del tartaro)
- curare l’alimentazione  

Piano di controllo odontoiatrico in caso di gravidanza

Quando?

Che cosa fare?

Prima della gravidanza

Sottoporsi a una prima visita di controllo

http://dentista-italiano-a-londra.co.uk/trattamenti/ escludere:
-          presenza di carie
-          ascessi
-          problemi ai denti del giudizio
http://dentista-italiano-a-londra.co.uk/categorie/informazioni-utili/il-tormento-dei-denti-del-giudizio.html

Primo trimestre

 

Un primo controllo odontoiatrico (evitando radiografie)
Per evitare che le gengive si indeboliscano, seguire una dieta ricca di
-          sali minerali
-          vitamine (A, B, C, PP)
-          ferro

Secondo trimestre

 

Si puo’ eseguire
-          pulizia professionale dei denti http://dentista-italiano-a-londra.co.uk/trattamenti/chirurgia-orale.html
-          terapie semplici per carie non troppo profonde

http://dentista-italiano-a-londra.co.uk/trattamenti/otturazione.html

Terzo trimestre

Si possono eseguire terapie solo in caso urgente.
Posporre le altre cure al termine della gravidanza.

 

Dopo il parto

 

Si potrà eseguire:
-          una nuova visita di controllo dal dentista
-          una seduta di pulizia dei denti professionale

Immagine: 1.

Controllo dentale completo, igiene orale professionale e un controllo di emergenza gratuito! 

 L'offerta è valida fino al 31 luglio 2018.

Informazioni ulteriori